IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: infinito/nonfinito³

foto di @Tylerdurdan_

Questo paese non è salvo, non crederlo, però del suo vecchio ordine non restano che macerie e sulle macerie costruiremo. Ecco il loro compito: essere padroni di sé stessi, della loro terra, del loro amore. Fatto ciò, parlino pure di salvezza. Senza, non saranno che carogne. Entro la fine del secolo conosceranno il proprio destino: la rosa fiorirà tra le macerie o fiorirà troppo tardi. Ma tu, bambina, ora che io muoio? Per prima cosa devi scoprire la faccia dietro la maschera, però non dovrai mai conoscere la mia faccia, è chiaro?

Alan Moore, V for Vendetta

Informazioni su El_Pinta

Semiologo dilettante, spettatore ostinato, saggista crossmediale, teorico poststrutturalista.
Questa voce è stata pubblicata in Fotografia, Il collezionista di memorie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...