IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: Stanze⁴

“Si, – mi dissi, – è evidente che Bartleby si è sistemato qui, che questo è il suo alloggetto da scapolo”. E immediatamente fui commosso dal senso di quella miserabile e squallida solitudine, che mi veniva così rivelata! la sua povertà è grande, ma la sua solitudine quanto orribile!

Hermann Melville – Bartleby lo scrivano 

 

Questa voce è stata pubblicata in Fotografia, Il collezionista di memorie e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...