IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: Holga⁴

La parte più importante della storia di una città non è scritta a parole. È invece una letteratura fatta di pietre, di toponimi e associazioni. Dove echi fievoli rispondono dai muri lontani delle rovine della strada.
Alan Moore, From Hell.

Foto di Andrea Pozzato

Questa voce è stata pubblicata in Fotografia, Il collezionista di memorie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: Holga⁴

  1. Pingback: Tweets that mention IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: Holga⁴ | La rotta per Itaca -- Topsy.com

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...