IL COLLEZIONISTA DI MEMORIE: Signals¹

Allora Bard tese l’arco al massimo. Il drago tornava volteggiando, volando basso, e mentre si avvicinava la luna si levò sopra la riva orientale e inargentò le sue grandi ali.
“Freccia!” disse l’arciere. “Freccia nera! Ti ho conservata per ultima. Non mi hai mai tradito e io ti ho sempre recuperata. Ti ho avuto da mio padre ed egli ti ebbe dai suoi antenati. Se veramente provieni dalla fornace del vero Re sotto la Montagna, va’ ora dritta al bersaglio, e buona fortuna!”
J.R.R Tolkien, Lo Hobbit

Foto di Andrea Pozzato

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Fotografia, Il collezionista di memorie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...